Vai al contenuto

FRANCISCO BUSELLI “El ultimo Beso”

Francesco Buselli, in arte Francisco Buselli, inizia la sua carriera artistica da cantautore nel 2001, con un disco scritto in collaborazione con Luigi Marielli, compositore dei Tazenda. Da lì prendono il via una serie di appuntamenti live con la sua band e l’apertura di svariati concerti del tour dei Tazenda. 

Successivamente partecipa ad importanti concorsi canori, tra i quali il Festival di San Marino, il Rimini Live Festival, il Festival di Castrocaro e l’Accademia della Canzone di Sanremo, in cui porta alla finalissima il brano “Vamos a cercar”, scritto in collaborazione con l’autore Francesco Andresciani.

Nel 2002 arriva in Argentina, sua seconda patria, dove riscuote un bel consenso promuovendo il disco “Viaggio in una scatola”, attraverso partecipazioni televisive ed eventi live. 

Questo è l’inizio di una forte passione per la musica latina che, dopo una pausa dalle scene, dà il via ad un importante progetto. A fine 2017 arriva infatti una bella soddisfazione con la nascita del singolo “No soy un mendigo”, diffuso in tutta l’America Latina, attraverso l’etichetta discografica Lotus Music di San Marino. 

A giugno di quest’anno nasce “Flor de mi alma”, in co-produzione con Lotus Music Production e con Piermatteo Carattoni e Gianni Salvatori per la produzione artistica. 

Grande successo per il singolo estivo del 2019, dal titolo “El ultimo Beso”. 

Anch’esso co-prodotto da Lotus Music Production e prodotto insieme a Piermatteo Carattoni e Gianni Salvatori, con videoclip diretto da Luca Roselli.

Il tema è l’amore impossibile per una ragazza bellissima conosciuta una sera al mare, un amore che finisce con un messaggio dell’uomo su WhatsApp con scritto “El ultimo beso”, un ultimo bacio dato in riva al mare con un romantico tramonto che fa da sfondo. 

Il video testimonia questa breva ma intensa passione, mostrando scene tipicamente estive e l’ultimo incontro suggellato da quel fatidico bacio. La scena si chiude con l’uomo che si allontana, camminando sulla spiaggia. 

“Ahora que me voy

este beso es para tí

te digo adiós y me voy en libertad” 

La voce calda di Buselli è accompagnata da una base molto ritmata, tipica dei brani latini, che tiene alta l’attenzione ed invoglia ad un’irrefrenabile danza. 

La copertina del singolo raffigura i due protagonisti, assorti in un profondo scambio di sguardi. 

Sonorità che richiamano la leggerezza delle calde estati ma che certamente riusciranno anche a scaldare l’inverno alle porte, in attesa del prossimo lavoro di questo artista tutto latino.Buselli Cope

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: