Vai al contenuto
Annunci

IL NUOVO SINGOLO DI WILLIAM WILSON,

A PARTE OSCURA, RICERCATA E TEATRALE DEL RAP ITALIANO ARRIVA DA LODI: “LIGHTS OUT”, IL NUOVO SINGOLO DI WILLIAM WILSON, E’ UN VIAGGIO NEI PENSIERI PIU’ PROFONDI DELLA NOSTRA ANIMA ATTRAVERSO LA METAFORA DELL’AMORE (PUBBLICATO PER SPARO PAROLE RECORDS) – 2019.

 

 

Esce “Lights Out”: quarto singolo in uscita del rapper “William Wilson” dopo “Kandinsky”, “Come Salvador” e “Go Home”, che sancisce l’inizio della collaborazione con l’etichetta Sparo Parole Records.
Ciò che traspare fin da subito dai versi dell’artista è la caducità del tutto: dal singolo al pluralismo che lo circonda, dai rapporti personali a quelli più intimi, dal vivo all’inanimato, dall’emozionale al materialistico, sfruttando un argomento comune come l’amore verso una donna o la ciclicità nei confronti del vizio e del lusso. William Wilson ci espone un concetto che la fa da padrone da sempre, mescolando il liricismo a un’attitudine più street e disinvolta, la letteratura alla scrittura in rima e le sonorità più moderne.

cbxcvxb

CREDITS VIDEOCLIP:
Regia e Montaggio da Gianluca Colombo.

 

Con la partecipazione di Lidia Zanelli.

Etichetta: Sparo Parole Records.

Ufficio Stampa: 0371 Music Press.

Il personaggio William Wilson nasce ai 13 anni di Matteo Scataglini (rapper nato ad Aprilia, classe ’88 e residente nel lodigiano), con i primi approcci alla scrittura in rima e alla street culture.
Le sue pubblicazioni iniziano nel 2013 con l’LP “Il Teatro delle Illusioni” e, a seguire,  “Spleen” e “Lavembergi”.

A contraddistinguere la poetica dell’artista sono le visioni da incubo dove personaggi grotteschi fanno da sfondo a un visionarismo contemporaneo mescola il reale e il surreale.
La struttura metrica è focalizzata sulla creazione di immagini forti tramite la scelta di un lessico tagliente e oscuro: un’immaginazione che supera il visibile e trova conferma in un caos emotivo quanto scritturale.

Sulle cupe note prodotte da Sick Budd, promettente producer milanese, William Wilson narra il suo diario di bordo: un incessante errare iniziato nei luoghi più ombrosi dell’anima sotto piogge di pensieri irrequieti, nostalgici, infantili, teatrali e a tratti autodistruttivi e irragionevoli, che trovano conferma nel riavvicinamento a un rap di letteratura, scuola e knowledge di cui l’artista si è sempre fatto portavoce.

L’8 marzo 2019, l’uscita del nuovo singolo “Lights Out” sancisce l’entrata dell’artista nel roster dell’etichetta Sparo Parole Records di Giuseppe Della Mura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: