RITORNA ALESSIA RAMUSINO!!!

Dal 27 ottobre, ripartirà il tour radiofonico, su oltre 200 emittenti di Alessia Ramusino, cantautrice e viaggiatrice instancabile, che attraverso le sue canzoni, compone i suoi sogni fatti di musica e delle terre esplorate durante l’infanzia: Turchia, Grecia,Egitto, Spagna, ma anche Tunisia, Marocco e Stati Uniti; Luoghi che hanno tracciato non solo la sua carriera artistica, ma la sua stessa anima, da cui ha raccolto ispirazioni, sapori e odori, riversati in quel linguaggio universale che è quello della musica. La musica che dall’età di 11 anni, accompagna i viaggi di Alessia, è diventata la colonna sonora di luoghi incantati, da cui osserva il mondo intorno a sé, immergendosi in tutti quei colori che poi prendono luce attraverso le note. Le canzoni che compone assorbono tutto questo splendore, pronto a riscaldare le corde della sua voce, nel momento in cui il canto di Alessia si sviluppa su una di queste melodie. E tra una miriade di culture e di etnie, eccone una -quella mediorientale – di cui Alessia con “YALLAH”,che ripartirà in radio il 27 ottobre, si fa portavoce. “YALLAH” è un brano che raccoglie un tema alquanto delicato e purtroppo molto attuale, qual è il femminicidio, cercando di sensibilizzare tutti quelli aspetti che hanno allentato il buon senso, facendo emergere il lato più disumano di chi annovera tra i comportamenti possibili, quello dei soprusi e delle violenze nei confronti delle donne. Partendo da un caso di cronaca accaduto nel 2011- la storia di Melania Rea, e del marito Salvatore Parolisi, che uccise la madre della sua unica figlia- Alessia affronta l’argomento prendendo la parte delle donne e rivolgendosi a loro; l’intento è un messaggio per le donne, rivolto alle donne, nel tentativo di superare, più che le barriere etniche e culturali, quelle più urgenti dell’indifferenza. Per Alessia é proprio questa il vero ostacolo alla nostra dignità di esseri umani, un’apatia verso glia altri che, una volta presente dentro di noi, neutralizza qualsiasi sentimento il quale distolto dall’anima, non la attraversa e passa oltre, lasciandoci soltanto un amaro senso di vuoto.

Sonia Bellin

WhatsApp Image 2018-10-29 at 10.28.24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: