UNA NATURA MORTA, VIVENTE” Il nuovo album degli Ischæmia

Ischæmia è un progetto che nasce nel 2017 a Padova. La formazione attuale è attiva dal 2018, ed è composta da Vittorio G. Bertin (voce, chitarra, banjo), Marco Santaniello (batteria, cori) e Pietro Salmaso (basso, cori).

Dopo la pubblicazione dei singoli “Vermi / Stanchezza delle carni”, “La petite mort / Cose obliate o estinte” e “Tædium vitæ / Volli, sempre volli, fortissimamente volli” tra il 2019 e il 2020, il 26 gennaio 2021 vedrà la luce il primo album della formazione alternative rock padovana chiamato “Una natura morta, vivente”, con l’aggiunta di tre nuovi brani inediti oltre ai singoli già citati. Il disco, come annuncia la band, sarà un diario della loro evoluzione, un romanzo di formazione.

L’Ischæmia non è qualcosa di esplosivo e veloce, come potrebbe sembrare scorrettamente. È qualcosa di lento che fluisce a fatica, che non fa raggiungere tutto il liquido vitale in un colpo, ma che ne fa valere ogni singola goccia, non facendola bastare.”