PIERO STRADA IN “GALASSIA”

Si chiama Piero Strada, è un artista emergente che si sta facendo largo nel panorama della musica italiana con il suo nuovo brano Galassia.

Piero, è cantautore di origini baresi ma che vive a Milano,

le sue canzoni nascono dalla fusione di elementi di realtà e di fantasia, come da lui stesso dichiarato: parte sempre da un’ esperienza personale, reale alla quale aggiunge poi parole, note, musica, anima e un pizzico di ironia. Il sound del brano è pop-dance, con eleganti influenze elettroniche e, già dalle prime note si percepisce quanto Piero sia amante del tipico synth fine anni ’80/primi 90, gli arrangiamenti invece, sono curati dal produttore Marco Trifone. Tutto ciò fa di questo brano un perfetto jolly radiofonico dalle  melodie orecchiabili e piacevoli, che si affaccia sul mercato musicale italiano. In “Galassia”, Piero sceglie una metafora astronomica per dar voce al timore di esprimere i propri sentimenti alla ragazza che vede tutti i giorni in metrò: “Ti direi che sarai tu la mia gravità, Moto perpetuo che mai si esaurirà, Sei la mia galassia”. Il linguaggio utilizzato è molto curato, non mancano infatti riferimenti e concetti della fisica e astronomia: “Sei la mia galassia, nebulosa e scura stella di neutroni priva di atmosfera”.

Ascoltando il brano emerge subito una situazione di routine quotidiana, dove Piero riflette su quanto si possa essere lontani seppur a volte così vicini: Ti incontro ogni mattina su quel metrò sembri così lontana è solo u metro però” . Il cantautore barese, immagina così la sua Lei, la sua Galassia appunto, come quella ragazza della porta accanto che tutti noi incontriamo ogni giorno e dalla quale siamo fortemente attratti, ma che allo stesso tempo evitiamo finché non troviamo il coraggio di provare a parlarle: Tante cose da dirti ma è più forte di me,Un giorno trovo il coraggio di dirti che, Hai il mio cuore in ostaggio ma il tuo nome qual è, Ti ho cercata dovunque ma tu eri qui…”. “Galassia” non ha solo un sound energico, il testo contiene un messaggio positivo e di speranza per chi a volte nei rapporti sociali è timido: non sempre è facile trovare il coraggio di parlare con la persona di cui siamo attratti, non aiutano poi gli sguardi delle persone che sono chine sempre sullo schermo e non verso chi hanno di fronte .. ma abbattere questa barriera non è un impresa impossibile,se non si tenta, non sapremo mai se siamo o meno ricambiati e…. spesso il coraggio viene premiato.

strada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: